Logo So.Crem Varese
So.Crem

SOCIETA' VARESINA PER LA CREMAZIONE

Varese

Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro

PATROCINATA DA

Costi e Contributi

in vigore dal 1° gennaio 2018

TARIFFE PER LA CREMAZIONE E CONTRIBUTI COMUNALI

A seguito dell'intervento della nostra So.Crem, numerosi comuni della nostra Provincia, per incentivare la scelta della cremazione, hanno deliberato di concedere agevolazioni tariffarie o erogare contributi per le spese di cremazione dei propri cittadini residenti deceduti, incentivando in tal modo il rito della cremazione.

Agevolazioni tariffarie prevista dai Comuni sede di crematorio
  • Comune di Varese: la tariffa ordinaria praticata nel crematorio di Varese è di euro 588,24 (non comprende l'urna cineraria). Per i residenti la tariffa è di euro 264,70.
  • Comune di Busto Arsizio: la tariffa ordinaria praticata nel crematorio di Busto Arsizio è di euro 621,02 (comprende l'urna cineraria). Per i residenti la tariffa è di euro 361,93.
Contributi spese di cremazione erogati da comuni non sede di crematorio

L'elenco dei comuni (non tutti i comuni hanno aderito all'iniziativa proposta da So.Crem) e l'importo deliberato si può desumere dalla tabella che segue, con precisazione che per ottenere il contributo i familiari della persona deceduta devono rivolgersi al suo Comune di residenza presentando la fattura quietanzata rilasciata dal crematorio.


ABITANTI COMUNE DELIBERA G.C. RIMBORSO
1 338 AGRA N. 62 - 30/8/2003 30%
2 8.954 ARCISATE In vigore dall'1/4/2004 €150,00
3 4.106 ARSAGO S. Bilancio previsione 50%
4 4.300 AZZATE Delibera G.C. 79 del 6/9/2008 €200,00
5 1.636 BARASSO G.C. n. 19 del 27.2.2002 €155,00
    BESANO rimossa dal 2012
6 5.319 BESNATE Delibera del 2009 50%
7 3.115 BIANDRONNO N. 11 del 18/7/2013 €200,00
8 3.757 BISUSCHIO G.C. n. 86 del 16/11/2004 €150,00
    BRENTA   rimossa dal 2016
9 828 BRISSAGO V.GLIA N. 46 - 17/6/2003 30%
    BRUSIMPIANO rimossa dal 2015
10 2.907 BUGUGGIATE G.C. n. 116 del 17/12/2003 50%
11 77.094 BUSTO ARSIZIO N. 87 - 17/3/2003 50%
    CADEGLIANO VICONAGO rimossa dal 2014
12 1.511 CADREZZATE G.C. n.7 del 3/2/2004 €200,00
    CANTELLO G.C. n. 93 del 13/6/2005 rimossa dal 2015
13 2.471 CARAVATE G.C. n. 120 del 19/10/2004 €100,00
14 11.360 CARDANO AL CAMPO Apr-04 €100,00
15 4.999 CARNAGO G.C. n. 43 del 17/5/2012 €100,00
16 3.752 CASCIAGO N. 16 - 22.2.2002 100%
17 4.510 CASORATE SEMPIONE N. 7 del 11/1/2010 €300,00
18 20.608 CASSANO MAGNAGO G.C. n. 71 del 30/6/2005 €200,00
19 15.586 CASTELLANZA N.231 - 19.11.2001 €135,00
20 1.097 CASTELSEPRIO G.C. n. 60 del 5/8/2004 €150,00
    CASTIGLIONE OLONA rimossa dal 2015
21 4.593 CASTRONNO Jan-05 €100,00
    COCQUIO T. rimossa dal 2011
22 800 CREMENAGA G.C. n. 2 del 24/1/2008 €100,00
23 2.779 CUASSO AL MONTE G.C. n. 50 del 28/5/2002 €206,00
24 2.716 CUGLIATE FAB.   30%
25 2.381 CUNARDO G.C. n. 70 del 26/6/2008 40%
26 2.492 CUVEGLIO N. 49 - 29.5.2002 €50,00
27 2.060 DAVERIO G.C. n. 24 del 7/3/2007 €125,00
28 139 DUNO G.C. n. 52 del 4/10/2005 25%
FAGNANO OLONA G.C. n.106 del 12/6/2006 rimossa dal 2016
29 44.977 GALLARATE in vigore dall'1/1/2003 €100,00
30 9.108 GAVIRATE N. 27 - 27/2/2006 €50,00
31 4.537 GAZZADA SCHIANNO G.C. n. 10 del 6/2/2006 €100,00
32 8.093 GERENZANO G.C. n.243 del 6/4/2006 €200,00
33 3.356 GERMIGNAGA N. 158 - 12/6/2003 30%
34 4.598 GORLA MAGGIORE G.C. N.62 del 17/4/2007 €200,00
35 3.333 GORLA MINIORE G.C.N.58 del 9/6/2011 €200,00
36 9.816 INDUNO OLONA N. 1 dell'8/1/2004 €100,00
37 4.712 ISPRA G.C. n. 158 del 22/12/2005 30%
38 5.188 LAVENA P.TRESA N. 7 - 31.1.2002 €207,00
39 8.883 LAVENO M.LLO N. 26 - 9.9.2002 50%
    LEGNANO (MI) rimossa dal 2010
40 10.870 LONATE POZZOLO N. 103 del 26/9/2002 €200,00
41 890 LOZZA G.C. N.116 del 25/11/2004 €100,00
42 1.282 LUVINATE N. 1 - 14/1/2004 50%
43 998 MALGESSO N. 20 - 19/4/2007 €200,00
    MALNATE rimossa dal 2011
44 2.875 MARCHIROLO N. 81/2002 - 23/7/2002 30%
45 1.563 MERCALLO N. 6 - 5/2/2004 €100,00
46 1.506 MONVALLE N. 68 - 12/12/2002 €150,00
47 4.071 OGGIONA S. STEFANO C.C. N.7 del 4/3/2003 100%
    SAMARATE rimossa dal 16/12/2014
    SARONNO rimossa dal 2010
48 9.533 SESTO C. N. 6 - 24.1.2002 50%
49 4.057 SOLBIATE ARNO G.C. n. 142 del 29/10/2004 50%
50 16.379 SOMMA L.DO N. 200 - 14.10.2002 €75,00
51 2.928 TAINO N. 101 - 26/9/2007 €100,00
    TERNATE rimossa dal 2014
52 15.921 TRADATE N. 65 - 6/3/2003 25%
53 3.340 TRAVEDONA MONATE G.C. 51 del 21/5/2007 €300,00
54 10.320 UBOLDO DELIBERA C.C. 34 DEL 21/7/2011 30%
55 1.483 VALGANNA N. 26 - 28.2.2001 25%
56 2.330 VARANO BORGHI N. 112 del 13/9/2005 rimossa
57 6.743 VEDANO OLONA N. 90 - 8/7/2004 in base al bilancio
58 8.086 VERGIATE N. 86 - 1.10.2001 €207,00

Si invitano i soci residenti nel comuni che non hanno aderito all'iniziativa proposta dalla So.Crem o che pur aderendovi inizialmente hanno poi deciso di togliere il contributo, di rivolgersi ai propri amministratori affinché prevedano queste agevolazioni, perché incentivando la cremazione oggi potranno evitare in futuro maggiori spese necessarie per provvedere agli ampliamenti dei loro cimiteri.

 

CONTRIBUTI EROGATI DALLA SO.CREM

Anche So.Crem eroga ai congiunti dei soci deceduti un contributo per le spese di cremazione. L'importo è fissato annualmente in relazione all'andamento del bilancio societario.

Per i soci con almeno 10 anni di iscrizione il contributo è attualmente di euro 50,00, oltre alla possibilità di iscrivere senza spese (per il primo anno) un nuovo socio parente o amico del socio defunto;

per i soci con almeno 30 anni di iscrizione e per i soci vitalizi il contributo è attualmente di euro 150,00.


Data dell'ultimo aggiornamento di questa pagina: 15/07/18 13:55